“E adesso?” “E adesso cosa?” “E adesso cosa facciamo?” “Perché ti sei fermato? Perché mi sei venuto a parlare?” “Perché sei stata al gioco?” “Non si…
1
Oggi Giulia e Tommaso posano, rientrando, i bicchieri sul bancone. Si muovono in fila indiana e in silenzio. Poi escono dal locale e vanno verso la…
Valentina si accende una sigaretta. Tommaso butta giù una golata di gin tonic. “Me ne fai una?” “Fuma dalla mia che una intera non mi va, poi mi gira la…
SEI MESI PRIMA Dopo la gita al lago Tommaso e Valentina si sono salutati con la serenità che hanno le persone quando si accorgono che non c’è altro che…
DISCLAIMER (per i nuovi arrivati e non): Si riprende da dove ci eravamo lasciati qui Tommaso torna al suo posto. Visibilmente sconvolto. Giulia in bagno…
“Il lago è bellissimo. Quest’isoletta è bellissima. Tutto è stupendo. Grazie. Davvero. Perché la gente ha paura di dire grazie? Io non so più come dirti…
- Quello che non riuscirò mai a spiegarti veramente è cosa provo quando so che ci vedremo. Un misto di eccitazione e ansia. Ci penso. Penso a come…
-Ciao Vale buongiorno, ma quindi per domani è confermato? Ci sei? C’è anche Hurricane? Tra l’altro ho notato solo ora che nel nome Hurri-cane c’è la…
QUALCHE MESE DOPO -Oggi se non sbaglio inizia il mese del tuo compleanno- -Buongiorno Tomma’. Che cazzo di messaggio è di domenica mattina?- -Rispondi…
-Come stai?- -Come te, credo…- -Allora, come stiamo?- -Abbagliati- -Abbagliati?- -Sì, io mi sento così. Come quando vedi una luce troppo forte e poi per…
1
“Scusa” “È ok” “No davvero, scusa. Ho sbagliato. Sbaglio sempre tutto” “No dai, versione Calimero ora no, per pietà!” “No ma è vero. Non è per fare la…
1
DUE MESI DOPO “Comunque poi devi spiegarmi come hai fatto” “Io per te rendo l’impossibile, possibile. Dovresti averlo capito ormai” “Sono anni che…